Le spiagge

Perché andare?

Il mare e la costa atlantica sono da sempre le principali attrazioni di Miami, città degli Stati Uniti puntellata con alcune tra le più belle spiagge del mondo. Da Virginia Key a Crandon Park, passando per Bill Bags State Park Beach: qui scoprirai tutto sulle più straordinarie spiagge di Miami.

Crandon Park Beach a Miami

Il mare mozzafiato, tanto spazio a disposizione e la possibilità di praticare un gran numero di sport. Elementi cari a quasi tutte le spiagge di Miami, ma su tutte la più funzionale e godibile è molto probabilmente quella conosciuta come Crandon Park Beach e situata lungo il viale omonimo, nella zona di Key Biscaine.

Oltre 3 miglia di laguna bagnate dalle acque dell’Oceano Atlantico, ed intervallate da ben 13 torri di sicurezza, da cui altrettanti guardaspiaggia e beach patrol sorvegliano sulla sicurezza dei bagnanti. Poi parcheggi, spogliatoi e tutto ciò che occorre per godersi il mare e la spiaggia. Tavoli da pic-nic, aree barbecue, ombrelloni, sdraio e la possibilità di noleggiare moto d’acqua e biciclette. Non mancano campi di beach-volley ed angoli dedicati alla pesca Insomma, sulla spiaggia di Crandon c’è veramente tutto, è progettata a misura d’uomo e pienamente consigliabile per le famiglie.

Bill Baggs State Park Beach

Crandon Boulevard a Miami è uno dei viali più frequentati perchè costeggia il mare ed ospita alcune tra le più belle spiagge della città. Oltre a Crandon Park Beach, a cui dà il nome, vi si trova anche, una spiaggia particolarmente apprezzata per lo spettacolo naturale offerto ai bagnanti. Siamo nella parte meridionale della Key Biscaine, in un’area dove la sabbia bianchissima si alterna ad itinerari naturalistici e a piste percorribili in bici o piedi.

La spiaggia di Bill Baggs State Park è una tappa da non perdere se volete provare il meglio della Miami “marina”. Sorge in corrispondenza dello storico faro di Miami, è dotata di ampi parcheggi, ma anche di spogliatoi, cabine doccia, bar e ristoranti. Come gran parte delle spiagge cittadine, è sorvegliata dal corpo dei beach patrol ed attrazione per l’attività sportiva.

Lummus Park Beach a Miami

A pochi passi dalla leggendaria Ocean Drive, la strada di Miami che costeggia l’Altantico, sorgono il Lumms Park e la sua spiaggia. In un vortice di colori comprendente l’azzurro del cielo e delle acque, il bianco della sabbia finissima e i riflessi del verde pubblico, Lummus Park Beach è una delle mete più appetite da chi raggiunge Miami per godere del suo mare. L’area è stata progettata e realizzata per separare il cemento del centro città dalla splendida spiaggia di Miami.

 

Palme, vialetti percorribili a piedi o in bicicletta e tanto spazio a disposizione per rilassarsi in tutta tranquillità. Dalla spiaggia, la visuale di certo non è meno attraente, ed animata in lontananza dai grattacieli che si elevano nel cuore pulsante della città. Stiamo parlando di una delle spiagge più famose di Miami, che ha fatto da location a numerosi film e serie televisive.

Virginia Key Beach a Miami

Oltre che una delle più frequentate, la spiaggia di Virginia Key è anche una delle più ampie di tutta Miami, al punto che è stato necessario dividerla in due: Virginia Key South e Virginia Key North. Siamo sulla Ricenbecker Causeway, a Key Biscaine, uno dei punti più belli della costa atlantica statunitense. La parte settentrionale della spiaggia viene utilizzata maggiormente da chi raggiunge Virginia Key per praticare sport: vi si possono fittare attrezzature per il windsurf e gli sport acquatici

 

Virginia Key South, invece, è descrivibile come un vero e proprio paradiso naturale, dominato da spiaggia bianchissima e da aree selvagge. Poco distante da Virginia Key Beach, l’unica spiaggia a Miami accessibile ai cani, sorge il famoso “Santuario degli uccelli”. Anche qui, comunque, chi volesse praticare sport può farlo in tutta comodità: non mancano le zone adibite alla pesca, i campi di beach volley e i centri per il noleggio dell’attrezzatura per le immersioni, il windsurf e il kitesurf.

Haulover Beach a Miami

Collins Avenue è famosa per ospitare una spiaggia molto apprezzata sia dagli abitanti di Miami che dai turisti, nota come Haulover Beach. Sabbia fine e bianchissima, palmeti e soprattutto tanto spazio a disposizione, per rilassarsi, godersi il meglio della costa atlantica e praticare sport. Poco distanti dalle acque sorge un’area pic-nic con tavoli e griglie per il barbecue.

 

La spiaggia di Haulover è collegata al parco omonimo e alla Biscayne Bay per mezzo di un tunnel ad esclusivo utilizzo pedonale. Ma ciò che rende questa spiaggia speciale è l’abbondanza delle attività sportive che vi si possono praticare. Si va dal windsurf al kitesurf, passano per il kite-flying e il beachvolley. A completare il novero degli spazi adibiti allo sport ci sono campi da tennis ed un percorso da nove buche dedicato agli amanti del golf.

La miglior spiaggia per il surf: Hobie Beach a Miami

Se vi trovate a parlare di Miami e delle sue principali attrazioni con un amante degli sport acquatici, tra i primi nomi che vi troverete ad approfondire ci sarà sicuramente quello di Hobie Beach, la migliore spiaggia per il surf a Miami. Non a caso, è conosciuta anche come Windsurfer Beach. Siamo sulla South End, nella parte settentrionale della Rickenbecker Causeway, nel bel mezzo di un’area a misura di sportivi ed attrezzatissima per il noleggio di tutti gli strumenti necessari per praticare il windsurf, il kitesurf e gli sport acquatici più gettonati.

 

Chi raggiunge Hobie Beach in automobile può servirsi del parcheggio dedicato ai bagnanti e aperto proprio accanto alla spiaggia, location ideale anche per rilassarsi sorseggiando una bibita, ammirando da lontano il fascino di Brickell Avenue e l’imponenza dello Skyline della Downtown. Hobie Beach è una spiaggia libera ma sicurissima e frequentata da giovani come da famiglie con bambini. E’ consentito l’accesso ai cani.

Go to TOP