Florida Keys e Key West, il paradiso a portata di mano.

Perché andare?

Meta privilegiata per tutti gli abitanti degli Stati Uniti che vogliono evadere dalla vita quotidiana, l’arcipelago Keys, posto a sud della Florida, è costituito da circa 113 isole sabbiose e assolate, alcune ricoperte di mangrovie, lambite da acque turchesi, nella cui parte più meridionale si trova l’isola di Key West.

Key West famosa per i suoi meravigliosi tramonti, dista da Miami 208 km, mentre solo 140 km la separano da Cuba. L’isola è sicuramente la più famosa dell’arcipelago Keys, dato che negli anni ha ospitato alcune importanti personalità, come Hemingway e Truman e si distingue per il suo carattere aperto e anticonformista.

Quando andare.

Da Dicembre a Marzo:

Il clima è splendido, secco e soleggiato. Ma le tariffe sono alte.

Da Aprile a Giugno:

Piacevoli brezze marine alleviano il gran caldo; i prezzi sono leggermente più bassi.

Da Luglio a Novembre:

Ci sono più probabilità di incontrare la pioggia ( e gli uragani ), ma in questo periodo si concentra la maggior parte delle feste e degli eventi.

Cosa vedere a Key West

Il ricordo di un aperitivo al tramonto su un’isola tropicale, rimarrà per sempre nel vostro cuore, benvenuti a Key West.

Il cuore del divertimento gira attorno a Mallory Square, vero cuore pulsante dell’isola, qui troverete il maggior numero di locali, ristoranti e feste incredibili.

L’isola più popolosa delle Florida keys oltre ad essere ricca di movida e divertimenti, offre acque turchesi e una lunga barriera corallina per gli amanti dello snorkeling.

Ci sono strutture ricettive e ristorative per ogni gusto, ma allontanandosi dalla via centrale si possono trovare le tradizionali e romantiche case in legno. Oggi musei aperti al pubblico, tra cui la casa del Presidente Truman e dello scrittore Hemingway.

E molto altro ancora che potete scoprire leggendo qui.

Come arrivare

Raggiungere l’isola partendo da Miami è molto semplice e ci sono diverse possibilità

Automobile: Attraversare l’autostrada dei mari è la prima delle meraviglie che incontrerete, da una parte l’Oceano Atlantico, dall’altra il Golfo del Messico. Le isole principali sono tutte collegate tra loro e alla terraferma, partendo da Miami percorrendo la U.S. Route 1 in circa 4 ore sarete a Key west

P.S. Nel caso abbiate scelto di fermarvi a dormire, controllate di avere un posto auto assegnato, considerato le dimensioni delle isole potrebbe essere difficile trovarlo.

Aereo: come seconda opzione, ma decisamente più cara, potete raggiungere il Key West International Airport, il più grande aeroporto dell’arcipelago Keys. Si trova a 10 minuti dal centro della città ed è raggiungibile da praticamente tutte le più grandi città degli Stati Uniti.

Tour organizzati: sicuramente il modo più economico e sicuro per raggiungere Key West, sono i tour organizzati con partenza da Miami, che impiega circa 4 ore per coprire il percorso ed evita il fastidio del parcheggio.  I Tour durano circa 12 ore per permettervi di girovagare e scoprire le bellezze dell’isola, nella quale ci si può muovere tranquillamente senza auto.  Per informazioni e partenze potete rivolgervi alle agenzie locali, la maggior parte pubblicizzate anche negli alberghi, ma è necessario prenotare con almeno 24 ore di anticipo. Noi ne abbiamo scelta una in particolare che garantisce la guida in Italiano e un servizio eccellente, due soste all’andata ( tra cui una al ponte delle 7 miglia ) e una al ritorno, una visita al punto più  a sud ( southern point ) rendono l’intero servizio piacevole, affascinante e discreto.

Se volete altre informazioni sul tour key west cliccate qui.

Traghetto: Nella parte sud ovest della Florida è attivo il servizio di navi veloci, con partenza da Ft.  Myers e Marco Island, che permettono di raggiungere l’isola in sole tre ore.

Da non dimenticare:

Dal nostro punto di vista se non siete automuniti, la cosa migliore è fare il viaggio in autobus rivolgendovi alle agenzie di viaggio, noi ne abbiamo scelta una in particolare per la qualità del servizio ad un prezzo ottimo, ma ne potete trovare sicuramente altre con un po’ di ricerca.

Se volete dettagli e suggerimenti per un tour in italiano a Key West mandateci una mail  o scriveteci sui social @scopriremiami

Gli articoli sono scritti in base alla mia personale esperienza e le informazioni contenute potrebbero variare, vi consiglio sempre di ricontrollare sui siti dedicati che di volta in volta cerco di segnalarvi.

Inviato da Ilaria

Potrebbero anche interessarti:

Key Largo, la meta ideale per le tue immersioni

Top Ten

Alla scoperta della Everglades, una gita imperdibile

Go to TOP